CASI DI SUCCESSO

luisacensurata.jpg

Nina:

  • 26 anni, altezza 156cm, peso 62.5Kg, struttura scheletrica media.

  • Da quando lavora ha un'alimentazione molto irregolare (no colazione e spuntini, molti aperitivi ed uscite coi colleghi).

  • Attività fisica: pole dance un'ora e mezza tre volte a settimana

  • Poco dopo la visita sono state istituite le restrizioni per il contenimento del Covid-19 ed ha iniziato a lavorare da casa. Ha introdotto colazione e merenda, ha scelto alimenti integrali e cereali in chicco al posto della pasta ed ha praticato tutti i giorni programmi di attività fisica "casalinga". Nel giro di due mesi ha perso circa 4 Kg.

  • Dopo la fine del lockdown ha ripreso le "uscite" serali senza esagerare e sempre praticando con costanza l'attività fisica. La perdita di peso è rallentata ma sempre costante.

  • Durante le vacanze non ha seguito la dieta in modo preciso ma non ha esagerato: a 5 mesi dalla prima visita ha perso 9 Kg, 5 cm nella circonferenza della vita e 5 in quella dei fianchi.

Sofia:

  • 53 anni, altezza 172 cm, peso 105 Kg, struttura scheletrica media.

  • E' sempre stata robusta ed ha seguito diversi regimi alimentari

  • Soffre di gastrite e colon irritabile (assume inibitore di pompa protonica e antispastico)

  • Si sente stanca, affaticata e considera la visita come "l'ultima spiaggia"

  • Ipotiroidismo in trattamento farmacologico

  • Non pratica alcun tipo di attività fisica
     

  • Dopo un mese di dieta e di camminate si sente molto meglio, non avverte più spossatezza, ha sospeso l'inibitore di pompa e l'antispastico perchè le condizioni di  stomaco e intestino sono migliorate, ha perso 7.5 Kg

  • Dopo 5 mesi di dieta e di impegno nel camminare con costanza ha perso 20 Kg

  • Dopo 9 mesi raggiunge il peso forma avendo perso complessivamente 30 Kg, 21 cm nella circonferenza della vita e 25 cm in quella dei fianchi

 

"Sto benissimo, ho raggiunto il peso forma, in questi mesi non solo ho perso molto peso ma ho cambiato atteggiamento nei confronti di molte cose della vita."

Elenacensurata.jpg
Camillacensurata.png

Luna:

  • 20 anni, altezza 164 cm, peso 86 Kg, struttura scheletrica grande.

  • E' sempre stata robusta ed è piuttosto scettica riguardo la riuscita della dieta poichè per motivi lavorativi fatica a pranzare regolarmente

  • Non pratica alcuna attività fisica

  • Dopo 2 mesi ha perso 6 Kg, è riuscita a regolarizzare gli orari del pranzo e a camminare con costanza

  • Dopo 5 mesi ha perso 13 Kg: è sempre molto motivata e soddisfatta

  • Dopo 10 mesi ha perso 17 Kg, ha effettuato un test per le intolleranze alimentari poichè aveva dolori addominali e acne. Proseguiamo con uno schema ipocalorico di rotazione per latticini, lieviti e glutine

  • Dopo 14 mesi ha perso 20 Kg raggiungendo il peso forma, -17 cm nella circonferenza della vita e -15 in quella dei fianchi. I disturbi addominali e l'acne sono scomparsi: mantiene comunque un regime povero di latticini.

Sara:

  • 39 anni, altezza 166 cm, peso 77 Kg, struttura scheletrica media.

  • A dieta da sempre, reduce da dieta Dukan + integratori: crisi ipoglicemiche e attacchi di panico.

  • Tonsilliti ricorrenti e ripetute terapie di antibiotico+cortisonico, intestino disturbato, emorroidi infiammate

  • Attività fisica assente per problemi ad un ginocchio

  • Per circa 1 anno peso altalenante, continue ricadute

  • Decidiamo di concentrarci sull’intestino: idrocolonterapia, preceduta e seguita da dieta opportuna e integrazione di appropriati fermenti lattici

  • Attività fisica più strutturata e costante

  • - 8 Kg in 6 mesi, risoluzione dei problemi intestinali, no tonsilliti

Fulvio:

  • 42 anni, normopeso, % di massa grassa nella norma, lavoro non sedentario, attività fisica 3-4 volte a settimana.

  • Da anni soffriva di dermatite (con ponfi in rilievo sulle cosce), meteorismo, diarrea, febbre, stanchezza e irritabilità (che precedono le crisi).

  • Diversi test delle intolleranze con eliminazione completa degli alimenti positivi

 

  • Escludiamo si tratti  di allergia alimentare o celiachia

  • Test intolleranze per alimenti e additivi alimentari

  • Dieta di rotazione per i positivi (normocalorica, sportivo)

  • Lenta reintroduzione degli alimenti eliminati in passato

  • Nel giro di 1 anno scomparsa dei sintomi e ritorno ad un’alimentazione completa e variata

Ilaria:

  • 29 anni, peso 47 Kg, altezza 160 cm, struttura scheletrica piccola, vita 82 cm, fianchi 89 cm. Lavoro sedentario, no attività fisica.

  • Disturbi addominali importanti: gonfiore, tensione, dolore

  • No test allergici né delle intolleranze

Ipotesi: disbiosi, candida intestinale

  • Dieta (normocalorica) di rotazione per latticini e lieviti e drastica riduzione degli zuccheri semplici

  • Controllo dopo 30 giorni senza significativi miglioramenti

  • Controllo a 60 giorni: vita 64 cm, sintomatologia praticamente scomparsa

  • Graduale reintroduzione degli alimenti